The Handmaid’s Tale – Il futuro distopico non troppo lontano

Una famiglia, inseguita da un’auto, corre lungo i boschi. Sono un padre, una madre e la loro figlioletta. La macchina sbanda, i tre sono costretti a separarsi. Il padre muore – da lontano si sentono colpi di mitra – mentre la madre e la figlia si danno alla fuga. Ma dura poco. Ben presto le due vengono prese, arrestate. Balzo in avanti. La madre June Osborne è stata separata dalla figlia, ha perso il suo nome e ha un ruolo diverso nella nuova società nella quale è costretta a vivere.
Se nella vecchia società una come June poteva aspirare a un lavoro e a una famiglia nel nuovo mondo June è un’altra persona.
Una schiava riproduttiva, da utilizzare nelle famiglie che non possono avere figli.

Leggi tutto l’articolo qui

3 screams to The Handmaid’s Tale – Il futuro distopico non troppo lontano

  • paysafecard to bitcoin

    Hey very interesting blog!

    Reply
  • big tits

    Hi there! This post couldn’t be written any better!

    Reading this post reminds me of my good old room mate!
    He always kept chatting about this. I will forward this article to him.
    Pretty sure he will have a good read. Thanks for sharing!

    Reply
  • JoanBig

    Hi. I have checked your altervista.org and i see you’ve got some duplicate content so probably it is the reason that you don’t rank hi in google.

    But you can fix this issue fast. There is a tool that rewrites
    content like human, just search in google: miftolo’s tools

    Reply

Lascia un commento

Comment
Name
Mail
Website